Archivio tag: Shooting

Puntata 187: Halloween al commissariato

halloween.jpgE dentro una zucca Agrodolce oggi si nasconde un perfido avvocato che, suggerendo al proprio cliente di avvelersi della facoltà di non rispondere, spicca per fascino e charme nel piccolo commissariato di Lumera!!!

Oggi WP torna sul set, l’assistente dell’avvocato buono di qualche puntata fa ha fatto carriera, ora è un legale senza scrupoli!!!

Per la messa in onda bisognerà attendere la primavera inoltrata.

Truccoooo…

Scena 101/18 Esterno Giorno

ciak.jpg

“Ed è MOTORE!”
“MOTORE PARTITO!”
“BUONA!”
“AZIONE!!!”

Sì, ingegnere, stiamo aspettando l’incartamento dalla procura di Palermo….” 

Queste sono state le prime parole pronunciate dal mio alter ego artistico, la segretaria stronza.
Mi sono divertita come una matta, ma in fondo giocavo in famiglia.  Non ho tradito emozione alcuna, felice e contenta (il set è il mio luogo naturale) sono partita in quarta e ho eseguito la parte e i movimenti nel modo giusto.
Brava WP! Sono orgogliosa di me stessa!
Ma il punto di vista più affascinante della macchina da presa rimane sempre quello che sta dietro, pertanto non mi diletterò in carriere artistiche alternative e proseguirò lungo la mia strada.

to be continued…

SMILE fine della seconda settimana

smilejpg.JPEGNonostante avversità climatiche e non, SMILE giunge trionfante alla terza settimana di riprese. I nostri ragazzi, dopo una breve pausa nella piazza di Borgoscuro, paesino arroccato su un’ inospitale rupe tufacea, gioiosi e festanti, si sono accampati nel cuore del bosco, convinti di trascorrere un intero week end solo loro e la natura, ma qualcuno o qualcosa li osserva…

SMILE – primo ciak

primo ciak.JPG6:45 di questa mattina: dalle fredde cascate di Monte Gelato una densa e avvolgente nebbiolina avvolgeva l’incantevole sceneraio che avrebbe presto rivelato un tragico destino…
L’alba era lì per lì per esprimersi al suo meglio e in quella solitudine si levava il fumo ributtante del sigaro dell’irriducibile direttore di produzione. Uno alla volta sono arrivati: gruppo, camper, trucco parrucco e i giovani attori del primo film di Francesco Gasperoni, SMILE.
Finanziato dal Ministero dei beni culturali, SMILE ha ottenuto il riconoscimento per opera di interesse culturale con la seguente motivazione: progetto cinematografico ben strutturato. Un thriller soprannaturale, da realizzare in digitale, in cui una semplice scampagnata nei boschi di un gruppo di ragazzi si trasforma in un orribile tuffo nel Nulla. Nella semioscurità del bosco, avvolto dall’odore di cipria, l’ansia cresce nello spettatore, si prepara la fine. Pensato apposta per colpire l’inconscio del pubblico più giovane, in grado di identificarsi con i personaggi, un film di genere poco frequentato dalla nostra cinematografia che promette di regalare qualche sano brivido.

Alle 10:15 è stato battuto il primo ciak!

Wonderpaolastra, assistente alla regia, è felice!